La Storia

HOTEL CINQUE STILI.

L’eclettico edificio del Boscolo Budapest fu costruito fra il 1892 e il 1894 dagli architetti Alajos Hauszmann, Flòris Korb e Kàlmàn Giergl, per la sede ungherese della New York Life Insurance Company, trasponendo gli stili del passato greco, latino, rinascimentale e barocco, in una prodigiosa unità creativa Art Nouveau.

A queste poetiche architettoniche si accosta l’intervento di restauro contemporaneo, curato dagli architetti Maurizio Papiri, Adam D. Tihany, Massimo Iosa Ghini e Simone Micheli, che ha portato all’evoluzione dell'attuale Boscolo Budapest.

Il pianterreno è occupato dallo storico New York Café, aperto nel 1894 dall’industriale ungherese del caffè Sandor Steuer, luogo d’incontro privilegiato della vita artistica e culturale della città di Budapest.

Durante le due guerre, visse un periodo di decadenza. A metà del 1900 riaprì i battenti, ma solo grazie all'attento e scrupoloso restauro dell'intero edificio, durato 5 anni (2001-2006), da parte della Boscolo Hotels, in collaborazione con il Centro Nazionale del Restauro e Ricostruzione dei Monumenti, un luogo di alto valore artistico e grande interesse sociale è stato restituito alla città, e al mondo intero.